ANTIMICROBIAL STEWARDSHIP – INIZIATIVE

Nell’ambito del controllo dell’antibiotico-resistenza (antimicrobial stewardship), ti segnaliamo due importanti iniziative che si terranno nei prossimi giorni, una “bella” notizia italiana e un aggiornamento sul progetto MuSICARe.

1. Settimana mondiale di consapevolezza degli antibiotici: 13-19 novembre 2017
La prossima settimana si celebra l’annuale evento mondiale, organizzato dall’OMS, che ha l’obiettivo di sensibilizzare pubblico e operatori sanitari sul problema della resistenza agli antibiotici e sulla necessità di un loro uso responsabile in ogni parte del mondo.
Il tema quest’anno è “Chiedi consiglio ad un operatore sanitario prima di assumere un antibiotico”.
Gli obiettivi della campagna sono:
- includere l’antibiotico-resistenza tra i temi sanitari mondiali;
 – aumentare la consapevolezza sulla necessità di conservare l’efficacia degli antibiotici mediante un loro uso appropriato;
 – aumentare la consapevolezza che i singoli individui, gli operatori sanitari, gli agricoltori e i governi devono tutti svolgere il loro ruolo nel fronteggiare l’antibiotico-resistenza;
 – incoraggiare un cambio di comportamento e veicolare il messaggio che semplici azioni possono fare la differenza.
Sul sito web dell’OMS/WHO trovi tutte le informazioni e i molti materiali predisposti per la campagna: http://www.who.int/campaigns/world-antibiotic-awareness-week/en/.

2. Giornata europea degli antibiotici: focus sul ruolo degli operatori sanitari
Il 18 novembre si terrà la 10^ edizione della Giornata europea degli antibiotici (European Antibiotic Awareness Day, EAAD) che ha come obiettivo la sensibilizzazione sulla minaccia rappresentata dalla resistenza agli antibiotici, nonché sull’uso prudente degli antibiotici stessi.
Sul sito web degli ecdc trovi tutte le informazioni:
https://antibiotic.ecdc.europa.eu/it/giornata-europea-degli-antibiotici.
Il Ministero della Salute aderisce alla campagna, anche se ad oggi (08.11) la pagina web è ancora aggiornata alla campagna 2016 (http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=4620&area=Malattie%20infettive&menu=antimicrobici).
L’interesse di questa nuova edizione sarà focalizzato sugli operatori sanitari e sui loro sforzi per mantenere l’efficacia degli antibiotici. Per l’occasione, l’ecdc ha realizzato un nuovo toolkit per gli operatori sanitari dell’area ospedaliera (https://antibiotic.ecdc.europa.eu/it/materiali-informativi-medici/materials-professionals-hospitals-and-other-healthcare-settings).

3. Approvato il documento PNCAR
Nel nostro Paese è appena stato approvato il “Piano Nazionale di Contrasto dell’Antimicrobico-Resistenza (PNCAR) 2017-2020” che rappresenta un passo importante nella giusta direzione e che vede SIMPIOS tra le società scientifiche attive nel contrasto all’antimicrobico-resistenza (leggi a pag. 79 del documento, scaricabile dal sito ufficiale della Conferenza Stato-Regioni: http://www.statoregioni.it/dettaglioDoc.asp?idprov=20048&iddoc=60895&tipodoc=2&CONF=.).
L’antibiotico-resistenza è stata oggetto anche dell’agenda del G7 dei Ministri della Salute, tenutosi a Milano il 7 novembre, che si sono impegnati a fare investimenti sul tema.

4. MuSICARe
Il gruppo di lavoro sulla stewardship antimicrobica, coordinato da Angelo Pan, sta lavorando insieme al GISIO, gruppo di lavoro della Società Italiana di Igiene /SItI) al progetto MuSICARe, a cui ad oggi hanno aderito 33 società scientifiche ed associazioni di pazienti. Dopo lo studio conoscitivo sui programmi di controllo dell’antimicrobico-resistenza condotto su oltre 160 ospedali, sta arrivando a destinazione il documento strategico che affronta i diversi aspetti del controllo dell’antibiotico-resistenza in ambito comunitario, negli ospedali per acuti, nelle strutture residenziali ed in medicina veterinaria. La bozza del documento è stata inviata per i commenti alle società ed associazioni partecipanti. In parallelo si sta lavorando per identificare una limitatissima serie di obiettivi critici sui quali investire l’interesse e le risorse disponibili.

0 commenti

Lascia un Commento

SIMPIOS incoraggia i lettori al dibattito ed al libero scambio di opinioni sugli argomenti oggetto di discussione nei nostri articoli. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilita` degli altri utenti. Non verranno peraltro pubblicati contributi in qualsiasi modo diffamatori, razzisti, ingiuriosi, osceni, lesivi della privacy di terzi e delle norme del diritto d autore, messaggi commerciali o promozionali, propaganda politica.

Lascia un commento